mercoledì 11 aprile 2012

Un mantra per il coraggio e la prosperità: Ajai Alai.


Ieri abbiamo ascoltato un mantra durante tutta la classe di yoga Kundalini. Il mantra in questione è “Ajai, Alai”. È un mantra che rimane subito impresso per le sue sonorità e, una volta conosciute le parole, anche per il suo significato. 

Il mantra è uno strumento molto utilizzato nelle meditazioni nel Kundalini. Ce ne sono molti, ognuno con i propri effetti e le proprie qualità. C’è una apposita branca di studio nel Kundalini, chiamata scienza del Naad che studia come la vibrazione del suono agisce ed impatta sulla nostra mente e sul mondo che ci circonda. Dedicherò un post esclusivamente alla scienza del Naad molto presto.

“Ajai Alai” è un mantra tratto dal Jaap Sahib, testo sacro della tradizione Sikh che viene utilizzato per risvegliare la propria Anima. È una mantra per la prosperità e la buona sorte. Dona la capacità di veder realizzato ogni desiderio e di superare ogni avversità infondendoti il coraggio e la capacità di capire cosa le persone ti stanno veramente dicendo.

Di seguito il mantra ed il suo significato:

Ajai Alai, Abhai Abhai, Abhoo Ajoo, Anaas Akaas Aganj Abhanj, Alakh Abhakh, Akaal Deaal, Alek Abehk, Anaam Akaam, Agaahaa Adhaahaa, Anaatay Parmaatay, Ajouni Amouni, Na Raage Na Ranghe, Na Rupe Na Reke, Akaramang Abharamang, Aganje Alekhe.

Invincibile, Indistruttibile, Senza paura, Ovunque, Non nato, Eterno, Indistruttibile, In ogni cosa, Invincibile, Indivisibile, Invisibile, Libero dal desiderio, Immortale, Buono, Inimmaginabile, Senza forma, Innominabile, Libero dai desideri, Impenetrabile, Indistruttibile, Senza Maestro, Distruttore, Oltre la nascita e la morte, Oltre il silenzio, Più dell’amore stesso, Oltre ogni colore, Senza forma, Oltre i chakra, Oltre il karma, Oltre il dubbio, oltre le battaglie, Inimmaginabile.

Una delle versioni che preferisco è dei Mirabai Ceiba che potete ascoltare nel link qua sotto.

Nessun commento:

Posta un commento