lunedì 29 ottobre 2012

Stay tuned on kalyanlovesyoga.blogspot.com

Eccomi qua, senza starvi a spiegare nel dettaglio vi dico solo che da oggi si torna alla normalità. Aggiungendo che la si apprezza davvero tanto dopo un periodo un po' stressante. (E sapendo anche che purtroppo la mente ne sarà di nuovo presto stufa). 

Però c'è di buono che ho un po' di novità da raccontarvi, prima tra tutte che sono stata relatrice in un convegno sul benessere al Pianeta Benessere lo scorso 21 ottobre, con l'arduo compito di parlare di Yoga. L'interesse suscitato tra gli spettatori è stato di gran lunga superiore alle aspettative. Devo concedermi che un po' è stato merito mio, in quanto mi sono permessa di punzecchiarli e farli un po' ragionare sulla nostra condizione di esseri umani in questa era.

E visto che da cosa nasce cosa, questo pomeriggio alle ore 18.00 sarò ospite presso l'associazione Arte e Benessere di Bomarzo per presentare l'apertura di un nuovo corso di Kundalini Yoga.

Vi aspetto :)




venerdì 5 ottobre 2012

Meditiamo insieme.

Non ci prendiamo in giro: portare avanti la pratica individuale è difficile e necessita di una ferrea disciplina sostenuta da una "retta motivazione", per dirlo alla buddhista. E sappiamo anche bene che l'una necessita dell'altra. Se la disciplina non è sostenuta da una corretta motivazione, vanificheremmo gran parte dei risultati. Anche parlare di risultati è scorretto: non si  medita per un fine. Ma ahimè, per noi poveri esseri umani (non risvegliati e soprattutto molto occidentali) non avere un fine, equivarrebbe ad essere già due metri sotto terra. 

Da queste considerazioni nasce l'idea di riunirsi per praticare  delle sedute di meditazione  da 62 minuti nel centro dove faccio Yoga. Grazie al sostegno del gruppo potremmo tutti beneficiare dell'esperienza di una meditazione più lunga che probabilmente a casa da soli non avremmo fatto perché la nostra mente avrebbe trovato mille giustificazioni ed avremmo finito per darle retta. Come spesso accade. :)  

Un'esperienza analoga l'avevo fatto qualche anno fa al piccolo tempio Buddhista di Viterbo gestito da una comunità srilankese. Ci siamo riuniti per diversi mesi per praticare la meditazione Vipassana in sedute da 2 ore, alternando la meditazione seduta a quella camminata. Unire una giornata di pratica intensiva settimanale alla pratica quotidiana da innumerevoli benefici che chi medita potrà facilmente immaginare.

Oggi, venerdì 5 ottobre, cominceremo il primo di una serie di incontri di meditazione alle ore 15.00 presso il Centro Ram Dass,  di Bagnaia, che attualmente mi ospita anche come insegnante di Kundalini Yoga il mercoledì alle 20.00. L'ingresso è libero e gratuito, o si può scegliere di lasciare un'offerta. Assieme decideremo con che cadenza incontrarci, spero almeno quindicinale. Faremo delle meditazioni secondo gli  insegnamenti del Kundalini Yoga così come insegnato da Yogi Bahajan.

(E magari proveremo anche la Vipassana una volta se ne avrete voglia).